martedì 8 agosto 2017

Silver Sirotti

"Doveva esserci anche Aldo Moro su quel treno Roma-Monaco di Baviera partito la sera del 3 agosto del 1974: sarebbe sceso a Bolzano, per raggiungere la famiglia in vacanza in Trentino. Invece pochi minuti prima della partenza, mentre già era seduto in carrozza, un paio di funzionari del ministero degli Esteri (di cui era titolare) lo richiamarono fuori per visionare e firmare dei dispacci urgenti. Di lì a poche ore, all'1.23 del 4 agosto, all'altezza di San Benedetto Val di Sambro il treno salta per aria per l'esplosione di un ordigno piazzato nella carrozza 5. Era l'Italicus.
Muoiono 12 persone, 48 rimangono ferite: tra le vittime c'è un giovane di quasi 25 anni, un controllore che quella notte viaggiava in servizio di scorta. Anziché mettersi in salvo, raggiunge la carrozza esplosa e cerca di salvare gli altri passeggeri. Silver Sirotti muore da eroe, imprigionato nell'inferno di fiamme e lamiere; verrà in seguito insignito della medaglia d'oro al valore civile divenendo un esempio. La sua è la storia di un ragazzo semplice vittima di un disegno più grande mirato a destabilizzare le nostre istituzioni e il Paese: una storia-simbolo degli anni di piombo e dello stragismo italiano ..." (Marco Di Maio, Facebook, 4 agosto 2017, ore 8:25)

venerdì 23 giugno 2017

La Strage di Brescia

La Corte di Cassazione ha confermato le condanne all'ergastolo per i neofascisti Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, accusati per la strage di piazza della Loggia avvenuta a Brescia il 28 maggio 1974.

"È una vittoria di una città che testardamente ha voluto la verità processuale che non era scontato arrivasse - così, il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ha commentato la sentenza della Cassazione - la sentenza disvela in maniera chiara la matrice politica di quella strage e mette un punto fermo sulla verità storica che era ampiamente acquisita ma che oggi si consolida. Devo dire grazie alla magistratura che ha svolto una funzione inquirente e giudicante dimostrando grande coraggio. Seppur tardivamente le istituzioni hanno vinto la partita".

martedì 25 aprile 2017

Charles Aznavour - Morir d'amore (Mourir d'aimer, 1971)



Il testo della canzone è stato ispirato dalla storia di Gabrielle Russier, che si suicidò nel 1969 mentre era in attesa del verdetto del processo a suo carico per corruzione di minore.

sabato 22 aprile 2017

The Blues Brothers ... 1978
















Nel 1978 gli attori comici Dan Aykroyd e John Belushi fondano la band musicale  "The Blues Brothers", che esordisce per il Saturday Night, nella puntata del 22 aprile 1978.